PAZIENTI CEFALALGICI IN POLITERAPIA CRONICA: IMPORTANZA DELLE STRATEGIE DI WASHOUT

Il problema del “wash out” da terapie pregresse rappresenta un potenziale ostacolo all’istituzione di razionali strategie terapeutiche nei pazienti affetti da cefalea cronica: con l’ausilio di nuovi preparati biodinamici, in grado di modi care favorevolmente il “terreno enzimatico”, inevitabilmente compromesso in tali situazioni, e con l’osservazione quotidiana da parte di Specialisti, operanti in adeguate strutture attrezzate del circuito termale, si ritiene possibile uscire dall’empirismo operativo e istituire strategie terapeutiche razionali, mirate al trattamento dei singoli casi.